Quando tanti anni fa, più di 20, negavamo la ricostruzione del legamento crociato anteriore a donne sopra i 40 anni e a uomini sopra i 50, i pazienti ci dicevano: “Ma perchè ??? Fino a ieri sciavo e giocavo a calcetto!”.

Quindi abbiamo lavorato tanto per affinare i nostri interventi, per poterli fare anche a pazienti fino a 65 anni di età.

Il legamento crociato anteriore è uno dei cardini del movimento del ginocchio, la sua presenza controlla lo spostamento in avanti della tibia rispetto al femore e parte delle rotazioni; ovvio che in caso di rottura la mancanza di questo vincolo meccanico provochi un movimento innaturale.

Quindi sul perché sostituirlo con un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore, sia esso con l’uso del semitendinoso o del rotuleo, non ci sono dubbi.

Rimane la questione se oltre una certa età sia utile, e se il ginocchio possa sopportare l’intervento. Io credo che solo persone sopra i 60 anni particolarmente sedentarie possano fare a meno dell’intervento qualora il ginocchio reggesse anche senza crociato per una lesione della capsula e dei legamenti collaterali di modesta entità.

In tutti gli altri casi una ricostruzione del LCA stabilizza il ginocchio e consente la ripresa delle normali attività sportive.

E’ ovvio che il tipo di ricostruzione da fare in questi casi deve avere delle caratteristiche ben precise.

Il grado di tensione del legamento deve essere lievemente inferiore a quello che faremmo in uno sportivo per evitare la sensazione di un ginocchio troppo frenato dal legamento.

Il trapianto sarà effettuato con tecnica mini invasiva, del solo semitendinoso e con una fissazione all’osso rigida, in modo da far muovere subito il paziente.

La fisioterapia deve essere dolce, ed il movimento immediato deve cominciare subito dopo l’intervento.

L’osso sopra i 50 anni, più nella donna e meno nell’uomo, diventa più poroso e la precisione dell’intervento deve essere maggiore, perché il callo osseo è più lento…Ma alla fine si torna allo sport, e si allontana l’osteoporosi!